venerdì 15 dicembre 2017

5 cose che... #3 - 5 Libri da regalare ai piccoli lettori

Buon venerdì amici dei libri,
riemergerò, giuro riemergerò a pieno da questo periodo di semi-latitanza, ma nel frattempo, oggi vi propongo la rubrica carinissima del venerdì, "5 cose che...", che vede i suoi natali sul blog Twins Books Lovers ...


Oggi, complice il Natale sempre più vicino vi presentiamo i cinque regali adatti ai piccoli lettori, ed io ammetto di aver barato mettendo anche qualche titolo adatto ai giovani, anzi giovanissimi lettori, ma adatti a tutte le età!

La lista segue l'ordine delle 'età consigliate', vi troverete quindi per primi i libri per i più piccoli, per poi continuare per le letture consigliate fino alla preadolescenza!



UN ANNO A BOSCODIROVO

Boscodirovo si trova l'altra riva del ruscello, tra i campi. Se riuscite ad arrivarci, e osservate attentamente tra i rami e le radici aggrovigliate, potrete scorgere un sottile filo di fumo uscire da un minuscolo camino, oppure, attraverso una porticina aperta, vedrete una ripida scala che sale all'interno di un tronco d'albero. È qui che abitano i topi di Boscodirovo.

Primulina coglieva i frutti più vicini alla terra, mentre il papà abbassava i rami più alti con il suo bastone da  passeggio.

IL BAMBINO E IL FALEGNAME

Nel piccolo paese di Alors, dove il vento fa volare i pesci fuori dal mare e le case brillano come gioielli, il falegname Albert vive chiuso in una cortese ma ferma solitudine. Fino al giorno in cui nella sua cucina si intrufolano un bimbo misterioso di nome Tito in cerca di un rifugio e il suo magico uccellino. Tito è timoroso e schivo, però a mano a mano che l'inverno si fa sempre più freddo e buio, la casa di Tito diventa più calda e luminosa. Riuscirà Albert a proteggere Tito da ciò da cui fugge e dal suo passato? Una storia che racconta della vita e la morte, e di come l'amicizia e la speranza siano spesso in grado di spazzare le ombre più buie. 

Ora che il mondo di fuori era vietato, Tito si gettò anima e corpo in un altro, di mondo, quello incantato di Île, dove i cavalli correvano in cielo e le spiagge di sassi erano fatte di cioccolato.

IL GGG

Sofia non sta sognando quando vede oltre la finestra la sagoma di un gigante avvolto in un lungo mantello nero. È l'Ora delle Ombre e una mano enorme la strappa dal letto e la trasporta nel Paese dei Giganti. Come la mangeranno, cruda, bollita o fritta? Per fortuna il Grande Gigante Gentile, il GGG, è vegetariano e mangia solo cetrionzoli; non come i suoi terribili colleghi, l'Inghiotticicciaviva o il Ciuccia-budella, che ogni notte s'ingozzano di popolli, cioè di esseri umani. Per fermarli, Sofia e il GGG inventano un piano straordinario, in cui sarà coinvolta nientemeno che la Regina d'Inghilterra.

Il problema, con gli esseri umani - andò avanti il GGG - è che rifiutano in modo categorico di credere in qualcosa a meno che non se la trovino davanti agli occhi.


WONDER 

È la storia di Auggie, nato con una tremenda deformazione facciale, che, dopo anni passati protetto dalla sua famiglia per la prima volta affronta il mondo della scuola. Come sarà accettato dai compagni? Dagli insegnanti? Chi si siederà di fianco a lui nella mensa? Chi lo guarderà dritto negli occhi? E chi lo scruterà di nascosto facendo battute? Chi farà di tutto per non essere seduto vicino a lui? Chi sarà suo amico? Un protagonista sfortunato ma tenace, una famiglia meravigliosa, degli amici veri aiuteranno Augustus durante l'anno scolastico che finirà in modo trionfante per lui. Il racconto di un bambino che trova il suo ruolo nel mondo.

Coraggio. Gentilezza. Amicizia. Carattere. Queste sono le qualità che ci definiscono esseri umani e ci spingono, a volte, alla grandezza “.


TUTTA COLPA DELLE MEDUSE

Suzy Swanson sa un sacco di cose che gli altri non sanno. Sa che ogni anno sulla Terra 150 milioni di persone vengono punte da una medusa. Sa quanto dormono le formiche ogni giorno. Ma, soprattutto, sa di avere fatto una cattiveria tremenda alla sua ex migliore amica, Franny Jackson. E vorrebbe tanto poter rimediare. Però sa anche che è impossibile, perché la vita di Franny è stata spezzata all’improvviso mentre nuotava nello splendido mare d’estate. Suzy non si dà pace e si convince che la causa sia stata la puntura di una rara medusa. Mentre decide di non parlare più fino a quando avrà dimostrato la sua teoria, Suzy comincia a guardarsi attorno con occhi diversi che le rivelano piccole sorprese e piccoli gesti, oltre all’amore e alla speranza di cui ha disperatamente bisogno per riuscire a perdonarsi.

Uno scienziato definiva 'la cosa più sorprendente dell'universo', e cioè che tutti gli esseri viventi sono composti di atomi di stelle collassate. Dentro di noi c'erano niente di meno che le stelle stesse.
Eravamo fatti di polvere di stelle.




BONUS!


Ho deciso di imbrogliare per inserire un titolo che si adatta a qualsiasi età, ed è ormai un grande classico della letteratura moderna, che io personalmente amo profondamente!

HARRY POTTER E LA PIETRA FILOSOFALE
(e tutti i volumi a seguire!)
Harry Potter è un ragazzo normale, o quantomeno è convinto di esserlo, anche se a volte provoca strani fenomeni, come farsi ricrescere 1 capelli inesorabilmente tagliati dai perfidi zii. Vive con loro al numero 4 di Privet Drive: una strada di periferia come tante, dove non succede mai nulla fuori dall'ordinario. Finché un giorno, poco prima del suo undicesimo compleanno, riceve una misteriosa lettera che gli rivela la sua vera natura: Harry è un mago e la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts è pronta ad accoglierlo... 

La verità è una cosa meravigliosa e terribile, e per questo va trattata con cautela.




ED ORA TOCCA A VOI DIRMI QUALI SONO I LIBRI CHE VORRESTE REGALARE AD UN PUBBLICO DI PICCOLI E GIOVANISSIMI BAMBINI E RAGAZZI!


15 commenti:

  1. Roald Dahl e Harry Potter classici perfetti! Gli altri mai letti, ma mi hai fatto venire voglia di leggere Bosco di Rovo; qui i miei 5: http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2017/12/5-cose-che-9-5-libri-da-regalare-ai.html

    RispondiElimina
  2. abbiamo in comune Wonder e HP (anche se hai trassato ihihih), non potevano proprio mancare

    RispondiElimina
  3. "Il bambino e il falegname" non lo conoscevo, finisce subito in WL *O* Se ti va qui trovi i miei consigli: 5 cose che...

    RispondiElimina
  4. Che bello Boscodirovo!! Wonder essendo che il film è in uscita è un'ottima idea!

    RispondiElimina
  5. Hai parlato così bene di Tutta colpa delle meduse che, tutte le volte che passo in libreria, lo cerco e lo sfoglio...entro breve mi deciderò a comprarlo!

    RispondiElimina
  6. Ggg e Harry Potter sono due libri fondamentali della mia infanzia :)

    RispondiElimina
  7. Il GGG è un libro meraviglioso!

    RispondiElimina
  8. Abbiamo in comune Harry Potter e poi mi piacerebbe leggere "Wonder " =)!

    RispondiElimina
  9. Wonder l'ho messo anch'io, è meraviglioso. Avevo in lizza anche Tutta colpa delle meduse, poi per pochissimo ha vinto Cercando Juno :)

    RispondiElimina
  10. Conosco solo Harry e anche io lo suggerisco sempre

    RispondiElimina
  11. HP è una bellissima scelta

    RispondiElimina
  12. Anche io nel mio 5 cose che ho consigliato Wonder, un romanzo davvero toccante e istruttivo, lo metterei obbligatorio in tutte le scuole! Mi ha incuriosito parecchio invece Tutta colpa delle meduse , non lo conoscevo ma la trama è bellissima!

    RispondiElimina
  13. Ciao Chiara! Il GGG è già nella mia wishlist, mentre ora mi ha colpito molto la trama di "Tutta colpa delle meduse"... sembra un libro profondo e toccante.

    RispondiElimina
  14. Ciao Chiara!! Ho recuperato il GGG da poco, spero di leggerlo presto, adoro Dahl! E la storia di Wonder mi incuriosisce molto, lo avete nominato in molte quindi spero di recuperare anche questo (così da riuscire a vedere anche il film!)

    RispondiElimina